Visita diabetologica

Le complicanze del diabete

Una glicemia alta per lungo tempo, mesi o anni, può portare all’insorgenza di complicanze croniche nella persona affetta da diabete mellito.

L’iperglicemia può danneggiare tutti gli organi del corpo, principalmente attraverso la sofferenza sia dei piccoli che dei grandi vasi. Gli organi principalmente interessati sono l’occhio, il rene e il sistema nervoso. Inoltre le persone con diabete sono maggiormente a rischio di avere eventi cardiovascolare (ictus o infarto) rispetto alla popolazione non diabetica, e questo rischio è tanto maggiore quanto più la glicemia non è ben controllata.

Oltre all’iperglicemia un altro fattore di rischio importante è la durata della malattia, in quanto le complicanze si manifestano solitamente dopo 10-15 anni dalla comparsa del diabete.

Le complicanze croniche sono più frequenti nel diabete tipo 2 rispetto al tipo 1 e le più diffuse sono quelle cadiovascolari ed oculari.

Tutte le complicanze della persona affetta da diabete cono prevenibili grazie ad adeguato controllo glicemico e degli altri fattori di rischio: alimentazione scorretta, sedentarietà, fumo, livelli di grassi alti nel sangue, pressione arteriosa non controllata.

contattaci

Prendi un appuntamento

Privacy

14 + 5 =

Studio Radiologico Giaccari