Senologia

Agoaspirato mammario

L’agoaspirato di un nodulo mammario consente di prelevare un campione biologico di cellule da studiare al microscopio (esame citologico) per discriminare se un nodulo al seno sia di natura benigna (per esempio una cisti o un fibroadenoma) o se si tratti di un tumore maligno.
E’ una procedura semplice, sicura e generalmente indolore, che si avvale dell’ausilio della ecografia per inserire un ago sottile (con diametro leggermente maggiore a quello di normali siringhe) nella mammella, fino a raggiungere il nodulo d’interesse, da dove si aspira una parte del contenuto da esaminare in laboratorio.
Il tempo di esecuzione dell’esame dura circa 15 minuti. Non richiede alcuna preparazione.

Altro in: